Costringono a pagare multe, per giustificare una scellerata convenzione di 27 anni

Non stupisce che la soc. Scarlino Energia sostenga che non ci sarebbero alternative all’incenerimento, che questo chiuderebbe persino il ciclo, né che pretenda, a conferma di questo fondamentalismo, di fare riferimento al Consorzio Priula, che serve una parte della provincia di Treviso. Quello di incenerire è la missione di quella società privata, che fa solo propaganda per difendere i suoi profitti.
Ma che lo sostengano anche il sindaco Bonifazi e Tei, Assessore all’Ambiente del Comune di Grosseto, è davvero troppo.

Continua a leggere

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

Forum per l’acqua: “Ci batteremo per un’acqua di qualità a un giusto costo”

Per la Regione Toscana la presenza di arsenico nell’acqua sarebbe “naturale”, mentre il Tar del Lazio condanna 2 ministeri.

Il Forum toscano dei movimenti per l’acqua ha accolto con soddisfazione la sentenza del TAR Lazio che condanna i Ministeri dell’Ambiente e della Salute al risarcimento del danno non patrimoniale, derivante dalla lesione del diritto costituzionale alla salute, per l’assunzione di acqua con eccessiva presenza di arsenico, affermando così il primato che va dato alla salute nelle scelte delle pubbliche amministrazioni.
Dice la Sentenza del TAR: “Secondo la letteratura scientifica richiamata dalla decisione della Commissione europea del 28 ottobre 2010, allegata dai ricorrenti in atti e non contraddetta dalle Amministrazioni resistenti, l’arsenico è uno degli elementi più tossici che esistono al mondo.” Per questo la legge fissa il limite massimo a 10 ug/l.

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , ,